Vape Pen

Sono dispositivi ricaricabili alimentati a batteria, tascabili e cilindrici - da qui il nome "penna". Le Vape Pen hanno colpito per la prima volta la scena delle sigarette elettroniche intorno al 2010 da una società chiamata Janty, poco dopo acquisita da Joyetech. Questo dispositivo ha rivoluzionato il mercato dei vaporizzatori offrendo una maggiore capacità della batteria e tempi di esecuzione più lunghi, oltre a fornire all'utente la possibilità di cambiare atomizzatori e cartucce. Prima delle penne a sigaretta, le e-sigarette erano piccole unità autonome della forma e delle dimensioni di una sigaretta: questi dispositivi sono anche detti cig-a-likes.

Filtri attivi